Fai il cazzo che ti pare, e dai la colpa ai comunisti

Ogni volta che il presidente del consiglio parla come un sanguinario boss mafioso un altro metro di merda sommerge lo stato in cui vivi.

Ma perché abbiamo permesso che lo facesse?

Perché la democrazia ha fallito così clamorosamente?

Annunci

7 risposte a “Fai il cazzo che ti pare, e dai la colpa ai comunisti

  1. e pensare che in sicilia il pdl ha stravinto….. ci sarà qualche collegamento?

  2. No. Coincidenze, pure coincidenze

  3. riina for vice-president!

  4. Una delle poche persone che torturerei con mucho gusto, se solo me ne dessero la possibilità

  5. bartolomeobatida

    Perché la democrazia ha fallito così clamorosamente?

    Perché in Italia ognuno pensa ai suoi cazzi, al giorno per giorno, non si fa mai niente in prospettiva. E chi ha il potere agita gli spauracchi: ieri dei comunisti e dei terroni, oggi dei comunisti (?) e dei romeni, o dei rom, o dei sinti, o degli africani. E’ una falsa rappresentazione della realtà, che fa comodo a chi continua a fare smaccatamente i propri interessi senza pensare a NIENTE altro che non sia il proprio tornaconto quotidiano.
    Ci spingono a prendercela SEMPRE con i più deboli, ci raccontano che il pericolo sono loro, e gli italiani bevono questo mare di cazzate. Per cui chi ingrassava ieri oggi ingrassa il triplo. Il PIL aumenta poco , ma in compenso aumenta sproporzionatamente anche la fetta di PIL di pertinenza di una minoranza di privilegiati. Ma questa immagine della società non deve passare nei media. Deve invece passare l’immagine di un benessere generale minacciato dagli immigrati o dai vampiri della sinistra.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...