Il Pogrom

san-bartolomeo.jpg

 

Scrivo queste righe sotto l’effetto della rabbia, una grossa rabbia. Sono tornato da qualche giorno di vacanza in Romania tre cazzo di giorni fa. Proprio in tempo per ciucciarmi tutto questo casino sui rumeni delinquenti ed assassini che bruciano le nostre case ed ammazzano le nostre donne.Io in Romania ho trovato solo gente cortese, molto cortese, più di quello a cui sono abituato in Italia a volerla dire tutta, e non mi è successo nulla . Sono molto soddisfatto e ci tornerò: paesaggi stupendi ancora quasi incontaminati e gente che vive con ritmi e modalità che non ci appartengono più ( c’erano in giro più bici e cavalli che macchine). Torno in Italia e trovo la solita polemica strappacazzo il termine ha il mio copyright– tipica di noi italiani imbecilli.

Un delinquente di nazionalità Rumena ha ammazzato malamente una poveraccia di nazionalità italiana.Non si sa ancora cosa sia successo esattamente, ma non importa.

Fuoco!

Fuoco ai campi Rom in tutto il paese, caccia al rumeno, il governo che legifera in tutta fretta misure repressive chiaramente e profondamente inutili, per ammansire la plebe.

Questo è il Pogrom.

La notte dei cristalli, la notte di San Bartolomeo. Sono gli esempi più riusciti di cosa vorreste fare, leghisti teste di cazzo. Allora mettetevi la svastica al braccio e il bastone in mano, e marciate, marciate. Forse mentre marciate un paio di voi li tiro giù col fucile, anche tre, se ho una buona mira. Ma sapete qual’ è la cosa ironica, schifosa oltre misura, la cosa che fa venire voglia di urlare e battere i pugni dalla rabbia?

Fra una settimana ce ne saremo dimenticati.

Stop, basta, non fa notizia, frega un cazzo. Come va il campionato?
Ci siamo dimenticati della ridicola ” mucca pazza” dell’ assurda “influenza aviaria”, del poliziotto fatto fuori davanti allo stadio l’anno scorso la moglie aspetta ancora di sapere cosa è successo.

Dateci tre giorni e ci dimentichiamo di tutto noi italiani.

Ma ehi ragazzi, stanotte diamo fuoco al campo nomadi no? D’altra parte siamo cittadini per bene e vogliamo giustizia. Vogliamo farci giustizia da soli. Come si dice? Non ne possiamo più.

Ed egregio onorevole Gianfranco Fini , caro fascista di merda, sei stato al governo per cinque anni. Magari potevi sai, così, affrontare coi tuoi colleghi questa situazione in tutto quel tempo, smettendo un attimo di tirare coca e fottere puttane, voi che siete per la famiglia. Ah già. C’era il padrone da fare assolvere per mafia. Scusa. Mi ero dimenticato anche io.

Che stupido, pensa, io credevo che i politici stessero lì per scoprire e mettere a posto i casini prima che scoppino, non per incitare le folle con le torce in mano.

Che schifo.

CHE SCHIFO!

Annunci

47 risposte a “Il Pogrom

  1. Ehm…hai spalato merda addosso a tutto e a tutti senza troppo ritegno…non è che qui ci fanno chiudere bottega? 😉

  2. Fanculo! io sono un ribelle! vaffanculo anche a te! Sono ancora incazzato.

  3. Pingback: Rumeni « il blog di malaerba

  4. DI QUALI POGROM VAI CIANCIANDO? VEDI UNA QUALCHE FORMA DI REAZIONE XENOFOBA IN ITALIA (CHE PERALTRO SAREBBE GIUSTA DOPO TUTTO QUELLO CHE COMBINANO I TUOI CORTESI ROMENI)?

  5. Il fatto che nel loro paese siano “cortesi” non implica che una volta arrivati in Italia non facciano i “delinquenti ed assassini che bruciano le nostre case ed ammazzano le nostre donne”.

  6. la tua è chiaramente una scusa per parlare del campionato di calcio! Come va? Domenica c’è Inter-Juve e se vince la Juve noi a Torino per una settimana (fino alla prossima partita) saremo contenti e forse rimanderemo la nostra rabbia razzista di sette giorni, alla prox partita.
    Ci muoviamo al ritmo della Juve e della vita sessuale di tre o quattro capopopolo (notate che Casini si è sposato, tromba, e ultimamente è stato tranquillo, mentre Fini ha appena divorziato, è frustrato, e incazzato e si sfoga)

  7. Il caro fjaang (ovvero 1/3 della Nostra Trinità) ha assolutamente ragione. Ci piace raccontare che l’Italia sia un Paese di poeti santi e navigatori (ma quanti decenni fa è morto l’ultimo poeta decente italiano? e l’ultimo santo? e l’ultimo navigatore?) e ci dimentichiamo sempre che siamo il Paese della mafia, della camorra, della sacra corona unita, della ndrangheta, e del fascismo (che è tutt’oggi quello che fa più proseliti).

  8. Incazzati pure per la non commissione per Genova 2001… Per quanto riguarda i Rumeni, si sa che ci sono quelli “giusti” e quelli “non giusti”, come in tutte le popolazioni!!! Cia’ e bentornato…

  9. Pingback: diggita.it

  10. Sulla costituzione avrebbero dovuto scrivere: L’Italia è una nazione fondata sull’untore.

  11. Ragazzi grazie a tutti! E bello vedere che magari sbagliamo, ma sbagliamo insieme.

    Ah!

    aLE MI SPIACE ma il LIVELlo Minimo di intelligenza RICHIESto PER interagire COn me é Saper usare il TASTO caps lock.

    Duke la tua arguzia mi abbaglia! E il fatto che sia una generalizzazione ridicola non implica che i francesi non puzzino tutti e mangino le rane, e che i parrucchieri non sian tutti ricchioni. Forse hai sbagliato blog? Cercavi http://www.luoghicomunitritieritriti.com magari? Ma te lo dico con amicizia. Tu almeno sai usare il tasto Caps lock.

  12. e comunque il pogrom c’è stato

  13. E tra l’altro: Rom e rumeno non è per niente la stessa cosa. I Rom sono quelli che noi chiamiamo Zingari, i Rumeni non sono tutti Rom! Anzi, sono una minoranza sfigata, discriminata ed ai limiti della civiltà anche laggiù a dirla tutta. Semplicemente in Romania , per ragioni storiche, ce ne sono di più. Da quanto detto potreste trarre 2 conclusioni:

    1) se proprio dovete picchiarne uno, assicuratevi che sia uno zingaro e non un rumeno normale.
    2)in Italia siamo veramente ignoranti, e veramente male informati.

  14. Colpa di grillo (tanto per cambiare): è lui che ha detto sul suo blog “rom/romeni” come fossero la stessa cosa.

  15. Si ma avrà confuso solo persone ignoranti e superficiali. A proposito, sai come sta Morph?

  16. Secondo me, il fatto che vengano confusi zingari con romeni deriva dal voler dare loro un nome “poltically correct”. Zingaro (troppo plebeo da dire) — Rom (fa + figo) — Gitano (fa fighissimo, si dice solo nei film o in presenza di zingari che suonano) — Romeni (almeno “la gente” li identifica in una nazione, dimenticando o passando sopra il fatto che sono un popolo senza nazione e/o che ci sono anche gli zingari italiani).

  17. Ma dico, l’avete sentito fini intervistato dall’Annunziata oggi? La morale è stata (parole quasi testuali) “Se vivi in una baraccopoli vuol dire che non lavori, e se non lavori è giusto che la ruspa ti butti giù la casa e che tu venga rispedito a casa tua, brutto rumeno dimmerda”. Signori, questo è Fini.

  18. e poi ha preso la annunziata e le ha fatto il carretto mentre faceva il saluto fascista!

  19. Ankou tu non sei un ribelle..altrimenti avresti già dovuto smettere di credere alla politica da moooolto tempo…

    Au Revoir..

  20. Infatti! Bravo morph! Ankou sei un borghesuccio integrato nel Sistema! Altro che io e morph (che siamo stato esclusi dal Sistema fin dalla nascita)

  21. no no! io tifo per anouk, secondo me non crede ma osserva! (…e mi sa che nel “Sistema” ci siamo dentro tutti quanti)

  22. ma quale osserva!!! ankou è quello che noi chiamiamo “u fiu du scendegu” (il figlio del sindaco), quindi non solo è nel Sistema, ma ne è pure una colonna portante; mentre io sono quello che viene chiamato “meschinetto” (che amalgama il significato italiano della parola meschino e il significato in dialetto ligure che – in pratica – signica “uomo che ispira pietà e tristezza”) 🙂

  23. Grazie del tuo sostegno Biorama!
    Purtroppo mi trovo circondato da gente misera che abbruttisce la mia bellezza interiore.
    Il “sistema” di per se non esiste…il sistema siamo noi (questa la ho letta sul foglietto dei baci perugina). Ogni cosa è il sistema. Ed ogni cosa è fatta per escludere la bruttezza e la meschinità di Ragnarok da esso, e per far vivere morph ai suoi ben integrati margini medio-bassi.

  24. respect.. ero incazzato nero anche io in quei giorni..

  25. MI DISPIACE DIRTELO MA VIVI NELLA TUA IGNORANZA PIù COMPETA…PARLI DI GENTE PER BENE OSPITALE NOI PARLIAMO DI ZINGARACCI CHE VIOLENTANO LE NOSTRE DONNE.SBAGLIO O IN ROMANIA LORO CHIAMANO I NOSTRI ROM DELINQUIENTI ED ASSASSINI IDENTIFICANDOLI CON UN TERMINE A NOI INTRADUCIBILE SIMILE A RATTI BASTARDI?
    IN ROMANIA SONO COLPEVOLI COME L’ALBANIA DI AVER APERTO LE CARCERI PER FAR FUGGIRE I CRIMINALI CHE SON VENUTI IN ITALIA,MENTRA LA GENTE PER BENE CHE TU HAI VISTO è RIMASTA Là.E ADESSO NE PAGHIAMO LE CONSEGUENZE VEDI LA RAGAZZA DI GUIDONIA…..

  26. giàbartolomeobatida

    C’E’ SEMPRE LA VOGLIA DI GENERALIZZARE. DI TROVARE UN “NEMICO” INDISTINTO CONTRO CUI SCHIERARSI. DI SOLITO NON E’ MAI PIU’ RICCO DI NOI. NON E’ MAI PIU’ POTENTE DI NOI.
    DI SOLITO DIVENTA IL MALE ASSOLUTO.
    DI SOLITO DIVENTA IL COLPEVOLE DI OGNI PIU’ SORDIDO DELITTO.
    NON IMPORTA SE DI DELITTI CE NE SONO A DECINE TUTTI I GIORNI E DI QUESTI POSSONO ESSERE COLPEVOLI AMERICANI, INGLESI, FRANCESI, ITALIANI, TOSCANI, UMBRI, MARCHIGIANI, SICILIANI, LIGURI, ETRUSCHI,
    TIFOSI DELLA SPAL, FENICI, SADDUCEI, ITTITI, SPAZZACAMINI, SUDTIROLESI DEL VOLKS-PARTEI, COMMERCIALISTI.
    QUELLO CHE CONTA E’ INDIVIDUARE QUALCUNO SU CUI INCANALARE LA PAURA E L’ODIO.
    MAMMA MIA, CHE PAURA!

  27. mah…..la vedo diversamente.stupratori italiani o stranieri che siano meritano di morire uguale, ma vedo un’aggravante orrenda nel fatto di trovarsi in un altro paese come ospiti piu o meno graditi e commettere queste atrocità.Non si parla di uno che violenta una ragazza xkè preso da un ingiustificabile raptus ma di 5 bestie selvagge malate di rabbia che a turno si spartiscono la preda.Parliamo di gente civile?Voi questi avete il coraggio di chiamarli UOMINI?ESSERE UMANI?
    Per me no.Sono animali.Della peggiore specie..
    I cani malati di rabbia vengono soppressi xke loro no???
    Nei loro paesi queste cose non succedono,la polizia ha la mano libera loro stessi hanno paura della loro polizia.Da noi un poliziotto che arresta uno di questi non può neanche gonfiarlo di botte a sangue che magari viene pure sospeso dal servizio.E la politica cosa fà?Un cazzo.
    Tanta bella oratoria da campagna elettorale e poi il berlusconi che fa pure battute sul fatto di aver bisogno di tanti soldati quante belle donne….Tanto…lui….sta ad Arcore…lì è un microambiente e romeni come quelli vengono abbattuti appena passato il cartello di benvenuto….
    Fai bene ad aver paura……

  28. giàbartolomeobatida

    @ ankou. Se il tuo “amen” era un modo per condvidere e, allo stesso tempo, anche per sottolineare un tono da “predicatore” da me assunto, e prenderlo un pò in giro, apprezzo moltissimo!
    @ freeholly9: ti garantisco che anch’io sono uno che “fa ballare i piedi” tutti i giorni. Non sono un fighetto che vive nei quartieri recintati con tanto di guardie private pagate dal condominio. Ma io, forse per storia personale mia, o dei miei avi, ho più paura di chi “generalizza” che non di chi viene preso di mira da chi “generalizza”. Gli immigrati piemontesi in Francia a inizio secolo scorso erano considerati bestie ed erano vittime indiscriminate di “caccia all’italiano”, e questi racconti dei vecchi pesano. Tra l’altro mi sono documentato e ho letto su antichi numeri de Il Secolo XIX cose raccapriccianti in merito.
    Chi commette determinati crimini è un criminale, su questo non ci piove. Ma è anche criminale la “caccia all’immigrato”. Come lo sono certe campagne di stampa che alimentano un odio indiscriminato.
    Tu magari non generalizzi, ma mi era sembrato.
    Amen.

  29. Allora: prima di tutto uno stupratore NON merita di morire, non importa chi abbia stuprato. Merita una pena molto severa, magari, e in casi estremi sono disposto anche a discutere di castrazione chimica, ma non morte, tortura, gogna. Sono pene non commisurate al reato. Se tu pensi che pena di morte e tortura abbiano in qualche modo mai limitato i reati impara a leggere e leggiti Beccaria, oppure dai una semplice occhiata alle statistiche dei reati degli stati uniti.
    Continuiamo: sono tutto orecchi. eliminiamo i reati di qualsivoglia genere e natura. Come proponi di fare? Cacciamo tutti gli immigrati. Dove? e poi? Mettiamo un muro attorno al paese?

    Detto questo, perchè no , i balordi stupratori italiani e stranieri a spaccar pietre per venti anni.

    Bartolomeo, l’amen era di sottoscrizione senza alcuna sfumatura derisoria.

  30. @ giàbartolomeobatida….Hai pienamente ragione per quanto riguarda la caccia all’italiano ma ti ricordo anche che quando siamo arrivati in america abbiamo portato la mafia(oltre che la pasta e la pizza)….In mezzo a tutti i migranti ci sono sempre dei criminali che come amebe e parassiti consumano prima tutto ciò che possono in patria poi,vanno a tentar fortuna all’estero.
    Il discorso che andrebbe fatto secondo me è che non va considerato albanese o rumeno un immigrante che viene in italia,lavora,non delinque e si integra alla perfezione.Sono italiani come noi e piu meritevoli di tanti altri nostri connazionali.
    é allucinante vedere romeni che vivono di spaccio,prostituzione e crimini in genere e che poi girano con macchine che un operaio di mirafiori non si potrebbe mai permettere.E manco pagano le tasse.C’è tanta gente per bene in mezzo alla feccia e và considerata come noi.
    Ma per tutti gli altri,loro no.Loro non si integreranno mai cosi come non sono nati “integrati”neanche nel loro paese.I loro figli cresciuti nella violenza e nel crimine di certo non diverranno avvocati o ingegneri.Ma le scelte dei genitori anche se ingiustamente a volte,ricadono come spade di damocle sui figli.Ed è onere nostro risolvere il problema?abbiamo gia abbastanza pensieri con le questioni sociali di degrado del mezzogiorno non possiamo assumerci pure loro.Non lo fanno i loro compatritoti,che siamo noi?la croce rossa?
    Amen

    @ ankou6…..dei delitti e delle pene è stato scritto piu di due secoli fa….avevamo appena smesso di bruciare chi diceva che la terra era tonda…..quel poco di progresso teniamocelo stretto.
    In italia la pena è sin troppo leggera e non costituisce un deterrente.Il pedofilo di Bari che l’hanno scorso ha violentato due bambine era stato condannato a 4 anni di reclusione per altri atti di pedofilia ed era fuori con l’indulto.Non ci pensi alla famiglia di questi bambini?lo vorrebbero veder morto impiccato e magari lapidato…..l’avessero fatto subito non avrebbe commesso il secondo delitto….ma mai generalizzare….è sbagliato……In italia in sistema penale non funziona….indulti premi buona condotta condizionali di genere e sorta….alla fine che vuole delinquere ha la certezza di un processo infinito e proporzionale alla sua disponibilità finanziaria……
    Ora questi porci bastardi come minimo verranno scarcerati con qualche indulto e con qualche cavillo legale o di certo non si faranno i vent’anni di galera che meriterebbero.Dateli in pasto ai parenti e amici della vittima…quella sarebbe giustizia……e di sicuro non tornerebbero più

  31. giàbartolomeobatida

    che ti devo dire freeholly, siamo un paese disorganizzato. Ce ne accorgiamo tutti i giorni. I delitti che restano impuniti, le tasse che non si pagano, le scuole che non funzionano, i treni in ritardo etc.
    Mi viene voglia di emigrare.

  32. è vero non è mica male come idea….dove andiamo però?

  33. giàbartolomeobatida

    In un paese senza pregiudizi verso gli immigrati. Quindi, probabilmente, in un luogo disabitato

  34. non si tratta di aver pregiudizi contro gli immigrati, ma contro i criminali! che poi in piu siano pure irregolari sul nostro territorio questo deve essere un aggravante.ma pene certe e lunghe per tutti….non la speranza dell’indulto e di chissa quale jolly giudiziario per uscire di cella

  35. Paurose e insensate le posizioni di freeholly. Si potrebbe dire che i decreti di espulsione dovrebbero riguardare anche certi italiani.

  36. certo facciamo venire tutti in italia……sarà sempre peggio.

  37. la penso esattamente come freehollo

  38. giàbartolomeobatida

    Siete tutti parenti?

  39. http://www.facebook.com/group.php?gid=45919539825&ref=nf

    facebook alla fine non rappresenta tanto il male per i vari Freeholly e aLE

  40. oh ma vi svegliate lo vedete cosa sta succedendo?
    aveva 15 anni la ragazzina poteva essere vostra figlia o vostra sorella era san valentino al parco con il fidanzatino.
    SONO DEGLI INFAMI CAROGNE STI ZINGARI DI MERDA

  41. Dimmi un po’ esattamente cosa ti fa pensare che se 1 zingaro/rumeno/negro/ebreo/francese/napoletano o qualsivoglia sia un infame, carogna, o qualsivoglia debbano esserlo anche tutte le persone del suo gruppo etnico, culturale, i suoi vicini di casa, i suoi bisnonni, il suo cane e i suoi discendenti?
    Te la faccio semplice: io dal fatto che sei un idiota non desumo che nella tua famiglia siate tutti idioti.

    Tu dici che dovrei?

  42. per prima cosa io non ho insultato te,per seconda cosa leggi i giornali.
    erano tutti criminali con precedenti e scampati per cavilli burocratici all’italiana.
    Inoltre non considero diversamente da noi italiani stranieri che lavorano e si sbattono per guadagnarsi una posizione o mandare avanti la famiglia….
    Ma sta gente……..non merita di vivere.la passeranno liscia ed è questo che fa incazzare.meglio cacciare via 100000000 rumeni che permettere che anche uno solo di essi violenti tua figlia.

  43. NO.

    Se tu mi dici che questa gente che delinque va punita molto duramente, io ti do ragione. Se tu mi dici che per impedire a 10 di delinquere dobbiamo deportarne 10000000000 allora questa si qualifica come una chiarissima stronzata, che non tiene conto non solo di etica o dello stato di diritto, ma nemmeno della realtà economica dei nostri tempi. La società europea non può che mescolarsi, se vogliamo rimanere competitivi nei confronti del resto del mondo. Potrà non piacerti, ma in fondo che me ne frega?
    Al limite ci sarebbe da incazzarsi con chi permette l’esistenza di queste sacche di criminalità, e con chi da al problema risposte cretine e povere come la violenza indiscriminata (tu).

  44. Non concordo mi spiace:non si tratta di DEPORTAZIONE,bensì di RIMPATRIO forzato pe ri delinquenti….Applicazione della bossi fini senza appelli nè ricorsi.immediata dal giorno alla notte….che venga in italia solo chi ha già un lavoro o con permesso di 3 mesi rinnovabile se trova occupazione.
    per i reati la pena???? ne castri due tre 4,…..cento……il 101 ci pensa due volte prima di stuprare.Ma tu dai del violento a chi vorrebbe un’italia più vibile?il sentimento xenofobo di cui tutti hanno paura non sta nascendo a caso per manie di grandezza perchè facciamo al pasta migliore al mondo o la pizza più buona o perchè abbiamo i clan mafiosi più potenti….
    Allora cosa succede?il problema è nostro??
    mica andiamo a stuprare le loro zingarette (xxx xxxxx xxxxx xx xxxxx) al semaforo.Già è vero alcune lavorano in alcune organizzazione dedite alla donazione…30 euro ti prendi pure l’HIV la gonorrea e l’epatite che vuoi di più????

    o il Loro?anzichè rivolgersi a ste mignotte
    se la prendono contro una coppia di ragazzini (gia la seconda in un mese che brutto dover generalizzare vero? ),prima in 5 poi in 2….contro una invalida non vedente di 83 anni (pensa quanto sono malati mentalmente sti schifosi) e via dicendo….Vero che ne abbiamo altrettanti di italiani a cui farei fare una fine ancora peggiore per quello che fanno tipo l’infame di capodanno…….Ma almeno….se possiamo far qualcosa facciamola e di certo non risolviamo il problema dandogli case lavori etc xkè chi non vuole lavorare,non lavora.
    Chi commette anche solo un reato?pena quadruplicata scontata i ITALIA in carceri piene di italiani che poi fanno il resto del lavoro con sti infami.
    se non si ricorre ai ripari la situazione non potrà che peggiorare.

  45. Mailat carogna viscida InFaMe e come lui tutti gli altri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...