Invaderemo l’Iran, ma per sbaglio.

Afghanistan: 7 ottobre 2001

Iraq: 20 marzo 2003

Iran: Coming soon

Come fai ad esserne così sicuro Ankou?

Intanto ce lo stanno a ripetere spesso, ultimamente. Ci fanno abituare piano all’ idea finchè diventerà scontata.

Poi, soprattutto, io so su cosa hanno studiato Bush e i suoi bravacci

risiko.jpg

E’ che se non si sbrigano dovranno passare il turno ai democratici senza aver preso la terza carta territorio. Secondo me hanno in mano un jolly ed una bombarda, e sperano di pescarne un’ altra. Signori son 12 e dico 12 carrarmatini blu in più sul tavolo al prossimo turno. Sinceramente anche io me lo tenterei.

E’ che però non sono tranquillo. Questi americani hanno un sacco di armate e bandierine, ma dal punto di vista diplomatico sono dei tonni. Tonni morti. Tonni in scatola. Gonzi mai visti. Esempi:

Francesi dovete entrare in guerra al nostro fianco! Pernacchie in risposta. Ritorsione: hanno cambiato il nome alle patatine fritte (da french fries a freedom fries).

Salve siamo i pazzi sanguinari anticastristi cubani. Forniteci aerie e gommoni e andremo a rompere il culo a Fidel Castro. Grazie presidente Kennedy, non se ne pentirà!

Salve siamo i ricchi iracheni in esilio, volete invadere il nostro paese? Non si proccupi Signor Bush junior, verrete accolti come liberatori! Esploderanno dalla gioia!

Quaranta anni fa: Vietnam? E che ci vuole? Son quattro caprai!

Venti anni fa: Stupidi russi! Non sanno in che casino si mettono ad invadere l’Afghanistan?

Oggi: Afghanistan? E che ci vuole? Son quattro caprai!

E tanti altri.

Il fatto è che il periodo di strapotere americano è durato poco e sarà noto nella storia come “Quando ci divertivamo a prenderli per il culo”.

Se Gli U.S.A. fossero una persona, sarebbero un contadino grande e grosso, dal cuore puro e l’età mentale di 10 anni.

L’ Iran sarebbe Wanna Marchi.

Nubi, nubi sul futuro.

trucchetti.jpg
Il gioco che fa impazzire Bush da quando aveva otto anni. Non è mai riuscito ad aprirlo.

Ah già! Ecco alcune cose che ho imparato in questa settimana di vagabondaggi:

Un uomo per vivere deve bere un litro e mezzo di acqua al giorno. Ma anche la birra va bene.

Se ti invitano ad un matrimonio, non ubriacarti. Almeno prima di arrivare.

Mentre si esibiscono i danzatori locali al suono di violino e clarinetto,con i loro vestiti tradizionali, non è richiesta la tua presenza in pista. Non sei divertente, specialmente se dai segno che stai per vomitare.

Se bevi una bottiglia di grappa, e al tavolo ne portano un’ altra, non è una sfida.

Venti euro nel passaporto risolvono molti problemi.

Quando c’è il lancio del Bouquet, non minacciare la tua ragazza diffidandola dal prenderlo urlando davanti a tutti e strappandoti i capelli dalla tensione mentre la sposa lo tira.

I doganieri croati prendono molto sul serio il lavoro. Li ho visti far scendere una vecchia dal treno alle due di notte carica di valigie perchè aveva il passaporto strappato. E quando il treno è ripartito la hanno riempita di manganellate.

Se passi in macchina la frontiera rumena, impedisci alla tua ragazza di mangiare languidamente una banana mentre vi controllano il passaporto.

Non puoi ordinare l’equivalente ungherese della torta della nonna, non mangiarlo facendo intendere a gesti e a gran voce che fa proprio schifo, schiaccialo in modo che sembri che tu ne abbia mangiato almeno metà anche se chiaramente non è vero, e pretendere ancora il sorriso della cameriera.

Se fai un brindisi con un cinquantenne rumeno, devi però buttar giù il bicchiere di un fiato, intrecciando languidamente il tuo corpo al suo mentre bevi. Questa purtroppo è l’ultima cosa che mi ricordo.

No scherzo! I rumeni sono un popolo fantastico! Alcuni sono mezzi delinquenti,è vero, ma nello stesso modo di noi italiani! Sono il popolo con il quale possiamo integrarci meglio.

P.S= Non c’entra nulla, ma avete visto che Mastella e Di Pietro, quando si tratta di imporci cose rivoltanti, sono dalla stessa parte?

Annunci

9 risposte a “Invaderemo l’Iran, ma per sbaglio.

  1. speriamo solo che le guardie della rivoluzione islamica non si comportino come i difensori dell impero giapponese… http://www.repubblica.it/2005/e/sezioni/esteri/nippoguerra/nippoguerra/nippoguerra.html

  2. Ma a Bush gli faceva così schifo giocare a Spago Spaghetti invece che a Risiko?

  3. @Sbalzo: i militari giapponesi erano piccoli e facili da nascondere. Gli iraniani hanno tutti barbe lunghe e abiti svolazzanti. E non ci sono alberi!

    @Oyasuminasai: no no. Bush non giocava a risiko. Mangiava i carriarmatini. Piuttosto spediscimi il link di verità autoprodotte che ti pubblicizzo!

  4. @ ankou6:credo che se mi piacessero gli uomini mi sarei già innamorato di te. E ti porterei a tutti i matrimoni.

  5. Allora
    ok per il portarmi a matrimoni, feste di compleanno, feste generiche, feste di laurea, ribellioni contro il governo, ed insomma tutte quelle occasioni in cui si mangia e soprattutto si beve gratis.
    No per la questione omoerotica. Sono talmente omofobico che se vado in giro con gli amici dobbiamo essere almeno in tre, altrimenti mi sentirei gay.

  6. Se mi piacessero gli uomini…
    Al momento sono decisamente etero, quindi non ti preoccupare, al più potremmo andare a rimorchiare assieme. Ma se un domani dovessi scoprirmi omo…

  7. no no no. Ripeto, la mia omofobia non mi consente di prendere in considerazione questa possibilita’ . Pero’ ragnarok sara’ sicuramente felice di fare le mie veci, nel caso.

  8. nell’ andare a rimorchiare insieme, che avevate capito!

  9. ankou, chi disprezza compra, non te lo dmenticare 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...