La terra ha la febbre, e siamo noi!

La buona notizia è che i cinesi soffocheranno nella loro immondizia prima
di diventare pericolosi. La cattiva è che lo faremo anche noi!
(Dick Cheney , ieri sera alla riunione dei frustatori sadomaso anonimi)

paperino.jpg

Colgo l’occasione per sfatare alcuno falsi miti su di me:

1)Non sono un sottosegretario cocainomane del governo (o comunque non sono un sottosegretario del governo).

2) Non sono il tizio virile che passa col camioncino e intona : “Donne! E’ Arrivato l’arrotino!” oppure “ Meluni frischi, accattatevilli cinqueuro la cassa!”.

3) Non sono Beppe Grillo!

4) Non sono lo scienziato nazista che ha costruito il Saturno V (quello è Ragnarok).

5) Non sono la chioma ribelle di Renato Schifani.

Vorrei altresì chiarire che non sono io ad aver vomitato dalla finestra del quinto piano sulla stesa della signora di sotto, e si, ha ragione a lamentarsi- ma non ne facciamo una battaglia ideologica.

Precisato questo vi svelerò un vergognoso segreto sulla mia vita: studio scienze politiche.
In realtà faccio la versione elfica delle scienze politiche: sono uno scienziato della diplomazia, qualsiasi cosa significhi.

Pertanto, visto che devo preparare una tesi dozzinale per poter prendere il grado di dottore fratello muratore della scienza diplomatica satanaizer junior (con la licenza di uccidere!) ho pensato di sottoporre a voi, attenti lettori di questo blog sempre più ostaggio della sinistra radicale e massimalista, un paio di titoli che mi girano in testa.

[Nota=In realtà, vista la concentrazione degli ultimi giorni di Marxisti Leninisti che ci insultano e predicano nei commenti – e di gente che tenta pazientemente di convincerci dell’esistenza del Molise (giammai!) – ho concluso che avrei potuto offendere altre categorie di persone incazzose, così ci lasceranno commenti pazzoidi e minacciosi, rendendo le nostre giornate ancora più divertenti ed imprevedibili.]

Ecco quindi alcuni titoli papabili per la mia tesi di scienziato diplomatico:

Bush parla con Dio?
Intervista ad un prete, un rabbino ed un Imam, con una conclusione insospettabile : è Dio che parla con Bush!

I negri puzzano (e i francesi son tutti ricchioni).
Uno studio accurato degli stereotipi internazionali nel mondo moderno, con l’aggiunta di un video in cui il sottoscritto, visibilmente ubriaco, ricorda quanto siano malvagi e alcolizzati i crucchi ad una folla ostile (genericamente apostrofata “Di Friz e Hans Mangiasalsicce”) durante l’ Oktoberfest dello scorso anno

Ruttare dopo il pranzo ad una conferenza internazionale e farsi benvolere dai popoli asiatici.
Il Segreto di Henry Kissinger

La menzogna del cristianesimo
Se Dio esistesse il Papa avrebbe dei superpoteri fichissimi tipo i tizi di Heroes, invece di millantarli indossando mantelline svolazzanti. Una constatazione GENIALE che getta una luce inquietante su duemila anni e passa di storia.

Di chi è l’Artico?
La storia vera di cinque paesi imbecilli che si chiedono di chi sarà l’Artico una volta che si sarà sciolto.

Che ne pensate? Puntavo a laurearmi col 66 di pietà.

Annunci

5 risposte a “La terra ha la febbre, e siamo noi!

  1. A me piace decisamente l’ ultima.

    A per inciso:
    ora che avete superato il mio numero di visite
    non avete più motivo di esistere!

    Addio

  2. Assolutamente l’Artico!! 😀

  3. Sì sì anch’io approvo quella dell’Artico

  4. Oggi va molto di moda parlare di stermini (Bush proprio ieri ha detto che gli armeni NON sono stati sterminati, anche se in giro non se ne vedono più), allora potresti cavalcare l’onda con una tesi del tipo

    Stermini Italiani
    Dove sono finiti, ovvero ‘c’è mai stato qualcuno?’, il Molise (con Isernia e Campobasso), Macerata, Verbania, Belluno, Benevento e l’Isola che non c’è?

  5. Direi che l’anonimo è Morph!

    Grazie dei consigli, purtroppo non posso parlare apertamente della questione dei misteriosi “molisani” senza problemi per la mia personale incolumità, e sono fondamentalmente un codardo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...