Cose da fare prima dei 30 anni

professor_chaos.jpg
Farmi crescere la pancia per poterci appoggiare sopra le braccia

Eliminare tutti quelli che sanno che quando mangio una nocciolina americana mi trasformo in un supereroe in calzamaglia rossa

Far perdere tempo a Godot
Diventare deputato di Forza Italia e girare con Ghedini su un gippone per le vie di Roma con due squillo mezze nude e musica hip Hop a tutto volume, sparando addosso ai passanti con una mitragliatrice.

Smettere di schizzare l’acqua dei tergicristalli sui ciclisti quando li supero.

Smettere di pisciare dentro il serbatoio dei tergicristalli.

Trovare il cuore di Andreotti nascosto in qulche segreta di qualche pauroso castello e spaccarlo con un paletto di frassino.

Fare il giro dell’Asia con un Salterello

Trovare il sacro Graal.

Nascondere il sacro Graal in un posto più difficile da trovare.

Lasciarmi con la mia ragazza, per poi aspettare qualche anno ed unire le nostre solitudini.

Sconfiggere un canguro ad un incontro di boxe

Avere una Banca.

Alterare chirurgicamente la mia faccia per assomigliare al senatore de Gregorio ,poi alterare la sua per farla assomigliare alla mia e cominciare un sadico gioco alla Face- off

Diventare ministro dell’università e dare una laurea a Morph (e revocarla a Ragnarok)

Diventare un bambino vero.

Fare incrociare una zebra ed una mucca , e chiamare il loro figlio Zebrucca.

Contattare Studio Aperto.

Farmi portare al lavoro da un’ambulanza in servizio, e vantarmene.

Uccidere la voce fuori campo che mi dice: ” non sei nero, sei solo sporco!”

Continuare l’opera di Simon Wiesenthal

Inserire i membri della mia società segreta nei gangli del potere e dell’economia.

Far parte di un circolo giovanile cattolico ed andare coi frati trappisti Hard Rock nelle discoteche di Rimini a distribuire vangeli ed anticontraccettivi con l’effigie di padre Pio che dice no.

Creare una agenzia di investigazioni con Pio Pompa, Mario (S)caramella ed il Senatore Guzzanti.

Smettere di scrivere cazzate su internet

Leggere tutti Gli Enrico Vasaio dall’ uno al sette. partendo dall’ultima pagina

Costruire un hotel a Parco della Vittoria

Disseppellire l’ascia di guerra, ma stando attento a non tagliarmi.

Impedire a loro di mettere in atto il piano.

Piantare un albero (ma non un baobab perchè potrebbe distruggere il mio pianeta)

Convincere Morph ad aiutarmi ad uccidere qualcuno per dimostrare che esiste il delitto perfetto

-Se sei morph salta la prossima frase-

in alternativa uccidere Morph e mettere i pezzi del suo cadavere nel congelatore per farli mangiare agli altri coinquilini

Trafugare piani segretissimi e rifugiarmi in Russia.

Assistere a quando gli alieni di Cocoon verranno a riprendersi Mike Buongiorno.

Imparare a dire i nomi di tutti i presidenti della Repubblica ruttando.

Impedire ai Maya di dstruggere il mondo nel dicembre 2012 , perchè avrei intenzione di farlo io nel Gennaio 2013.

Andare a visitare gli ostelli dell’est Europa , cercando quello in cui fanno a pezzi i turisti americani.

Andare a fare il mercenario in Iraq, spararmi sul mignolo del piede , tornare a casa come un eroe e guadagnarmi il rispetto eterno da parte degli iscritti ad Alleanza nazionale

Diventare ricco fotografando il Bigfoot di Ventimiglia

Iniziare a vendere finte reliquie su E-Bay

Laurearmi?

Diventare Papa e sparare alla folla in piazza san Pietro.

Distruggere le armate gialle, od in alternativa conquistare 24 territori e tenerli per almeno un turno.

Diventare uno di quei vecchi che fanno la guardia al Pantheon

Ubriacarmi fino ad assumere il nome d’arte di “Bacco e tabacco”

Disinstallare windows 95

Non lavarmi per un anno.

Quest’ultimo punto sono prossimo a realizzarlo.

Annunci

39 risposte a “Cose da fare prima dei 30 anni

  1. Wow… una lista da ammirare!

  2. ma soprattutto,DISINSTALLA il perfido Bill Gates dal tuo computer e passa a linux, che è meglio! Possibile che ti debba insegnare queste cose elementari???

  3. e la maggior parte dei tuoi progetti è comunque condivisibile. Ti auguro di riuscire in questi tuoi ammirevoli propositi…

  4. secondo me sono realizzabili uno sì uno no, a partire dal primo ovviamente 😉

  5. ma avete visto? uno ci ha visitato pure dal giappone! io non mi ricordo mai: siamo amici o nemici del giappone? sì che ci hanno dato dragon ball, i manga e 5000 inutili scuole di arti marziali dove poveri italianucci sborsano 50 euri al mese per poter cambiare il colore della cintura ogni anno, ma d’altra parte sono pure tremendamente nazionalisti e gialli.
    Urge una presa di posizione politica. Che si fa?

  6. LE MIE COSE DA FARE PRIMA DEI 30 ANNI:

    – trovare il Santo Graal e nasconderlo in cantina;
    – avere un fisico atletico al punto da riuscire a fare 20 flessioni consecutive senza andare in debito d’ossigeno;
    – laurearmi al dams, dove quello che io considero cazzeggio viene considerato materia di studio, con tesi sull’evoluzione del porno lesbo americano negli ultimo 40 anni;
    – trovarmi ragazza stupida ma bella da esibire agli amici;
    – avere una libreria tutta mia in una casa tutta mia in cui mettere tutti i miei topolino;
    – risolvere qualche importantissimo problema matematico;
    – trovare Carmen San Diego;
    – scrivere la mia biografia sui miei primi 30 anni di vita;
    – passare una notte in cella (solo una notte);
    – fare il giro dell’Oceano Indiano in groppa ad una tartaruga gigante;
    – uccidere un FortunaDrago;
    – decidere cosa fare prima dei 60 anni.

  7. Si laurea!!!!

    COSè sta storia del punto da saltare…mah!

  8. Che si fa col Giappone? Io li lascerei in pace vezzeggiandoli, che se si incazzano son capaci di tutto…mi fanno paura!

  9. e mi dispiace dovertelo dire, ma non esistono problemi matematici importantissimi, perché la matematica acquista un senso solo se la applichi alla fisica e alla chimica. Quindi ti auguro di risolvere problemi fisici e/o chimici importantissimi

  10. per Morph
    niente! vai così!

    per Gasnobile
    io so unare win 95 e non intendo imparare ad usare altro per i prossimi 5 anni almeno

    per Ragnarok
    non farti illusioni, quello dal giappone era il gemello perduto di arrigo, quindi non è un vero giapponese. Per la cronaca, popolo NEMICO di questo sito, come tutti tranne
    Boliviani, Mongoli e Irlandesi.
    Io non ho messo carmen san diego perchè la ho già trovata ! :-p

  11. @gasnobile: Aaaaargh! Che dici??? La matematica è – anche – base della gnoseologia e dell’ontologia! Il fatto che poi veng applicata è solo un effetto collaterale

  12. no no no, il fatto che esista al di fuori delle scienze applicative è un effetto collaterale! Infatti molti metodi matematici fondamentali sono nati proprio per risolvere problemi reali (vedi l’invenzione degli integrali, Newton li ha introdotti per calcolare aree curve). Non posso credere che la matematica abbia un senso di per sè, mi rifiuto di crederlo, è solo uno strumento molto utile per noialtri scienziati applicativi

  13. Sgrunt! Mi scoccia ma sono anch’io uno “scienziato applicativo” e dovrei perorare la tua causa, ma ciò non toglie il fatto che non è tanto importante il chiedersi se la matematica ha un senso in sè oppure no, quanto piuttosto se il mondo ha un senso matematico oppure no. Perchè se il mondo avesse un senso matematico, allora sicuramente dovremmo dire che la matematica ha un senso in sè, mentre se invece il mondo non avesse un senso matematico, noi scienziati potremmo dedicarci all’estirpazione di patate.

  14. Ma certo che il mondo ha un senso matematico! Altrimenti potremmo davvero dedicarci alla coprofagia tutto il tempo! Il punto infatti non è questo, il punto è che non comprendo l’eccitazione di un matematico nel dedicarsi alla risoluzione di un problema per il solo gusto di risolverlo, un arrovellarsi fine a sè stesso, sterile, senza un’utilità. Anche il “senso matematico del mondo” rientra nel campo delle cose utili, e comprende la fisica, la chimica, la biologia, l’astrofisica e via dicendo. Son tutte scienze che indagano il profondo significato matematico del mondo, ed è l’unico scopo per cui la matematica ha senso, non passare la vita a fare calcoli per il gusto di farli e basta

  15. ah, che tipo di scienziato sei? vediamo se azzecco…chimico direi di no, matematico nemmeno, forse biologo? Spero comunque NON ingegnere…:D

  16. sigh, sono proprio sgrammaticato, perdonate…

  17. Ad esempio (e qui la finisco con ‘sta serie di post) tempo fa in un articolo lessi che era stato risolto uno dei problemi matematici più tosti del mondo.
    Si trattava di un calcolo durato anni di un oggetto di 248 dimensioni. Ora dimmi sinceramente se per te un oggetto di 248 dimensioni rientra nel campo delle cose utili. Questi matematici per me hanno perso anni della propria vita dietro a un progetto assolutamente inutile, una pura costruzione mentale priva di qualsivoglia realismo, bruciando una quantità di finanziamenti che poteva essere impiegata sicuramente meglio altrove. A cosa cazzo serve un oggetto di 248 dimensioni non lo sa nessuno, nemmeno gli stessi matematici hanno potuto rispondere a questa domanda. Ma tanto a loro basta averlo calcolato, sono già contenti così.

  18. Informatico, ma col dipartimento di matematica vicinissimo 🙂
    L’arrovellarsi in calcoli fini a sè stessi ha lo stesso scopo che hanno tutte le attività inutili: aggiungono bellezza al mondo e all’uomo…e comunque non si sa mai se prima o poi non diventeranno utili

  19. E comunque questo blog odia pure gli ingengeri 🙂

  20. aaaah, tutto si spiega! Le influenze nefaste che ti arrivano dal dipartimento di matematica ti hanno fatto perdere la trebisonda 😉
    Ho capito qual’è il tuo punto di vista, tu assegni alla matematica pura lo stesso ruolo dell’arte…beh, assumendo quest’ottica non potrei darti torto, il problema è che per me la matematica non contribuisce affatto alla bellezza del mondo, io lo vedo come uno strumento operativo e basta…ecco perché non siamo d’accordo 🙂

  21. e questo blog fa bene a odiare gli ingegneri 😀

  22. Eh sì…hai capito il mio punto di vista.
    Nooo! 😦 Ed io che speravo sfociasse tutto in un mega-flame…mmm…aspe…Corto Maltese fa schifo! 🙂

  23. Le cose che ho già fatto:

    Trovare il sacro Graal.

    Nascondere il sacro Graal in un posto più difficile da trovare.

    Dimenticare dove ho nascosto il sacro Graal

    Lasciarmi con la mia ragazza, per poi aspettare qualche anno ed unire le nostre solitudini.

    Poi mi ha mollato lei.

    Laurearmi.

    Distruggere le armate gialle, od in alternativa conquistare 24 territori e tenerli per almeno un turno.

    Ubriacarmi fino ad assumere il nome d’arte di “Bacco e tabacco”

    Disinstallare windows 95

    Non lavarmi per un anno.

    E aggiungo che anch’io odio gli ingegneri.

  24. Bene. L’antipatia di questo Blog per gli ingegneri è stata appena ufficializzata: la trovate a destra nel pannello “Attenzione!”

    @malaerba: sul serio hai tenuto 24 territori per più di un turno? Io riesco solo a controllare America del Sud, Oceania e terzo continente a mia scelta.

  25. @ragnarok85: sì, una volta, ma solo giocavo da solo.

  26. Si! Flame! Flame! W la matematica! chimica Suck! Ragnarok è una testa di pigna!

    Malerba sei a buon punto! ma non hai ancora ucciso il Fortunadrago…

    però

    mi agevoleresti se mi dicessi dove hai nascosto il sacro graal.

  27. Rimandiamo il flame a domani, così possiamo farlo dal vivo e potranno volare i cazzotti come farfalle…ci state? Un flame dal vivo è sempre meglio di un flame virtuale…

  28. @ ankou6: ti ho detto che ho dimenticato dove l’ho nascosto. Al massimo vi dò una mano a cercarlo.

    @ gasnobile: se fate il flame dal vivo mi chiamate in chat almeno partecipo da lontano.

    @ tutti: sono in ferieeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!!!!!!!!!!

  29. ciao ho letto il tuo commento nel mio blog…se ti piace davvero perchè non gli dedichi un post ?

    grazie

    http://ildiodeipiccolimondi.blogspot.com/

  30. Partorirete Tutti con Dolore dei Piccoli Ingegneri!!! Muahahahhaa

  31. Jack tu sei un finto informatico…in realtà sei un matematico che ha capito che la matematica non gli avrebbe dato da mangiare..mentre l’ informatica si!

    ^__^

    P.S

    Mmmm 248 dimensioni hai detto…secondo me è un progetto del governo per costruire un cubo multidimensionale in cui intrappolare la gente…mmm mi sembra di averlo già visto in un film…

  32. beato chi è in ferie. per chiudere il Flame così insopportabilmente OT dico che secondo me i matemateci guadagnano meglio degli informatici – e sono anche molto + stilosi (non che ci voglia molto ad essere + stiloso di un informatico)

  33. Oh ma smettila che te fai finta di lavorare quanto me!!

  34. no io faccio finta molto meglio

  35. Io prima dei trent’anni vorrei baciare in bocca Fidel Castro, da vivo possibilmente, e buttarlo in culo a Giorgio W. Cespuglio (George W. Bush) con un saldatore, acceso da almeno 10′, ovviamente anche lui da vivo.

  36. stai attento a non confonderti tra i due però!!!

  37. Baceresti in bocca fidel??? Con tutta quella barba???

  38. sei un fottuto genio

  39. Inzigner Frantisek Jaroslav Polak

    tutta roba possibile solo in molise. Imho non arrivi agli enta.:))

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...