Attacchiamo l’Inghilterra!

Prima del Medioevo non si sapeva di preciso che cosa fosse il Graal, si sapeva solo che era una reliquia sacra, e secondo alcuni era una pietra caduta dal cielo.
Secondo una leggenda del ciclo bretone il Graal sarebbe la pietra con cui è stata forgiata Excalibur, la spada magica impugnata da Artù nelle sue imprese. Secondo un’altra leggenda Artù non è morto, ma starebbe riposando ad Avalon, con la spada in pugno pronto a risvegliarsi qualora l’Inghilterra fosse in pericolo.
Saputo questo la mia mente ha cominciato a lavorare, rimuginare e rimescolare pensieri fino a quando non sono giunto ad una soluzione: se vogliamo il Graal dobbiamo attaccare l’Inghilterra, fare in modo che Artù si svegli, rubargli Excalibur, puntargliela alla gola e farci dire la verità sulla santa reliquia.
Lo so, l’impresa non è semplice, visto che neppure Hitler c’è riuscito, ma lui non sapeva una cosa che noi sappiamo: chi – seppur inglese – ce l’ha a morte con Merlino e Artù, e quindi, per estensione, anche tutto ciò che loro hanno creato (l’Inghilterra)?

Proprio così! Parte l’avventura parallela che ci porterà a risvegliare Maga Magò! (Non sappiamo dove cercarla, ma penso che avremo buone chances di riuscita)

Annunci

28 risposte a “Attacchiamo l’Inghilterra!

  1. @ankou: sei il solito pasticcione! Hai inserito un fottio di categorie a babbo e ora non ne possiamo aggiungere più. E poi sei un borghesuccio 🙂

  2. ma fottiti

    cmq non ci vengo a cercare maga magò

    è una mia ex

    e non mi ricordo più l’incantesimo per trasformarmi in influenza

    come non si possono inserire + categorie ???’ AAAAAAAAAHHHHH!!!!!

  3. le ho inserite! :-p

    pensandoci bene maga magò è un amica di Amelia la stega che ammalia, dovremmo andare sul vesuvio…

    ma alla fine la tua è una buona idea

    però sarebbe più semplice andare a Glastonbury ed affrontare direttamente Artù MORTO

  4. E se non lo troviamo? E se ci picchia? Ora che il nostro uomo-forzuto (iozzo) si è aperto il dito mignolo piagnucola tutto il giorno come una femminuccia e non penso sarà in grado di combattere; io son solo capace a scappare; tu e morph col vostro aikido-sbilenco riuscite al massimo a farvi male a vicenda 🙂

  5. Ragazzi, mi meraviglio di voi! Tirate fuori il vostro Kung Fu interiore e fatelo a pezzi, altro che aikido, è roba da femminucce! 😀

  6. tirare fuori il nostro kung fu interiore eh?
    già mi vedo la scena…

  7. cmq è stata il mio primo amore… magnifica splendida maga magò

  8. Tempo fa mi son letto le leggende dedicate ad Artù… avevo comprato un libro che le raccoglieva tutte e… beh, è affascinante vedere come questa storia sia mutata nel tempo! Però Maga magò non è stata inserita in quella collezione :(((

  9. Perchè non la conoscevano ancora 🙂

  10. si, la uso. Ma non uso word. E’ probabile che, quando ho fatto la conversione per la casa editrice, qualche cosa sia andato storto… tanto che sono sparite anche delle virgolette. Secondo me, nella conversione, sono state ripescate le parole dallo “storico revisioni” invece che dal testo finale… boh!
    Ad ogni modo, prima di mandarlo via, avrei dovuto rileggerlo e non l’ho fatto. Mea culpa e… mia vergogna! 😦

  11. Ma che!! Ankou, quella della “tua amata” maga Magò non la sapevo…;-)

  12. Eh mi spiace Claudia, noi lo sapevamo, ma ci ha fatto giurare di non dirtelo, pena la pubblicazione delle foto delle nostre madri sulla copertina di Crack & Lucciole

  13. E’ una vecchia abitudine che ho preso dal mio primo blog, su Virgilio. Lì Facevano tutti così e ho preso il vizio, tanto che poi quando sono passato a ilcannocchiale ho continuato anche se gli altri non facevano altrettanto e, ora, su blogger, continuo! 😛

    A me piace e c’è quel briciolo di privacy in più! 😀

  14. mi sono perso il significato degli ultimi commenti di Gloutchov!

    e Claudia…sei tu la mia piccola maga magò… 🙂 🙂 🙂

    ci so troppo fare con le donne

  15. Wow, chissà come sarà contenta la Claudia sentendosi paragonare a Maga Magò…ankou, mi dai qualche lezione di savoir faire quando ci vediamo? 🙂
    Ah, se va tutto bene venerdì si arriva, e dovresti suggerirmi un pensiero da portare ai tuoi!

  16. @gasnobile: ma non ti disturbare…mi accontento di poco: un modellino della torre di pisa in scala 1:2 in vero marmo di carrara mi basta…grazie 🙂

  17. non mi abbasserò mai a comprare un souvenir di un monumento PISANO, anche se in scala 1:2 fa il suo effetto…il campanilismo me lo vieta!

  18. un pensiero da portare ai miei?
    non lo so…potrebbe essere un pensiero bello, tipo sulla pace del mondo, o un’acuta analisi sociologica, o una battuta che possano riutilizzare. ci sono tanti pensieri che potresti portare.

  19. Non fare finta di nulla, ovviamente intendevo un regalo…già c’è il fatto che manco mi conoscono e mi parcheggio in casa loro (e tua), se poi mi presento pure a mani vuote, che figura villana e schifida farei? Eh! Concordi?
    Comunque il pensiero sulla pace nel mondo e sul fatto che siamo tutti fratelli posso portarvelo lo stesso, è un bel pensiero

  20. Beh, rileggendo il messaggio noto che la concordanza verbale non è esattamente il massimo, ma dovrebbe essere comprensibile lo stesso

  21. ok allora vorrei un uovo Fabergè ed una vaschetta di gelato- comprata a Firenze.

    A domani!!!!

    Vi portiamo a vedere le zecche sul collo di Ragnarok 🙂

  22. le zecche sul collo di ragnarok?? Fiko!!

  23. Marta, Laura e Lucia non sono fenomeni da baraccone! Sono le mie migliori amiche e mi fanno compagnia nei momenti di solitudine…il fatto che siano zecche non vi dà il diritto di sfotterle. Comunque io arrivo in serata.

  24. “..e mi fanno compagnia nei momenti di solitudine…”

    In che senso scusa? ^__^

  25. hai capito benissimo in che senso!

  26. in senso SESSUALE?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...