And the winner is…

Nei cinema da qualche giorno è uscito “The Darwin Awards”. Non l’ho visto. E non so nemmeno se parla di quello di cui parlerà questo post, ma penso di sì. Parliamo di quei famosi premi che sarebbe meglio non ricevere, ma che è giusto che qualcuno riceva 🙂

DARWIN AWARDS

Un Darwin Award è un riconoscimento assegnato a qualsiasi persona che ha aiutato a migliorare il pool genetico umano “rimuovendosi da esso in modo spettacolarmente stupido”. Più imbecille è la perdita di capacità riproduttiva e la conseguente rimozione di un insieme inetto di geni dal pool genetico, ad esempio uccidendosi o sterilizzandosi, migliori sono le possibilità che un individuo riceva il premio. I premi sono intitolati in onore al teorico dell’Evoluzionismo Charles Darwin, e vengono assegnati sul World Wide Web e spesso distribuiti via email. Non esiste alcun premio in denaro o beni associato al Darwin Award, ma i vincitori ottengono una certa fama per le loro disavventure. Comunque, molte delle storie si sono rivelate fittizie.

Per vincere ci si deve comportare in maniera straordinariamente idiota, facendo il giocoliere con bombe a mano (Croazia, 2001), saltando da un aereo per filmare dei paracadutisti senza aver prima indossato un paracadute (USA, 1987), usando un accendino per illuminare un serbatoio di benzina e assicurarsi che non contenesse materiale infiammabile (San Paolo (Brasile), 2002), o riscaldando una lava lamp su una stufa.

Il sito ufficiale: http://www.darwinawards.com/

PREMIO IG NOBEL

Il Premio Ig Nobel (si legge Ignobel) è una parodia del premio Nobel, assegnata ogni anno una o due settimane prima dell’annuncio dei vincitori del “vero” Premio Nobel. Ogni anno vengono assegnati dieci premi ad altrettante ricerche scientifiche “che non possono o non devono essere riprodotte”.

I premiati del 2006:

  • Ornitologia: Ivan R. Schwab e Philip R.A. May (Stati Uniti), per aver spiegato perché i picchi non soffrono di emicrania.
  • Nutrizione: Wasmia Al-Houty e Faten Al-Mussalam (Kuwait), per aver dimostrato che lo scarabeo stercorario è schizzinoso nell’alimentazione.
  • Pace: Howard Stapleton (Galles), per avere inventato un’apparecchiatura che emette suoni fastidiosi per gli adolescenti, ma non udibili dalle persone adulte.
  • Acustica: D. Lynn Halpern (Stati Uniti), per la ricerca sul motivo per cui alle persone dà fastidio il rumore delle unghie sulla lavagna
  • Matematica: Nic Svenson e Piers Barnes (Australia), per aver calcolato il numero di scatti necessari per evitare che in una fotografia di gruppo qualcuno abbia gli occhi chiusi.
  • Letteratura: Daniel Oppenheimer (Stati Uniti), per il suo studio sulle conseguenze dell’utilizzo di un linguaggio erudito indipendentemente dalla necessità.
  • Medicina: Francis M. Fesmire (Stati Uniti) e Majed Odeh, Harry Bassan, Arie Oliven (Israele) sulla cura del singhiozzo intrattabile con il digitomassaggio rettale.
  • Fisica: Basile Audoly e Sebastien Neukirch (Francia), per lo studio sulle ragioni per cui, spezzando una manciata di spaghetti secchi, questi si rompono in più di due pezzi.
  • Chimica: Antonio Mulet e Carmen Rosselló (Spagna), per lo studio sulla «velocità ultrasonica nel formaggio cheddar a pasta dura in relazione alla temperatura».
  • Biologia: Bart Knols e Ruurd de Jong (Paesi Bassi), per aver dimostrato che la zanzara Anopheles gambiae è attratta allo stesso modo dall’odore dei piedi umani e del formaggio tipo lindberger.

Il sito ufficiale: http://improbable.com/ig/

RAZZIE AWARDS

I Golden Raspberry Awards, detti anche Razzie Awards (da to razz, spernacchiare, prendere in giro) sono dei premi cinematografici ironici che possono essere considerati gli “Oscar dei peggiori”.

Vengono assegnati annualmente ad attori, sceneggiatori, registi, film, canzoni, che si sono particolarmente distinti in negativo. I razzies hanno le loro nominations e la loro cerimonia di premiazione, in tutti e due i casi il giorno immediatamente precedente l’annuncio delle nominations e della consegna dei premi Oscar da parte della Academy Awards.

Curiosità:

  • Il film più premiato di sempre è Showgirls che nel 1995 ha portato a casa 8 premi su 12 candidature.
  • L’attore più premiato in assoluto è Sylvester Stallone che ha collezionato 13 nomination e 10 premi, compreso quello di peggiore attore del XX secolo.
  • Dal 1980 ad oggi solo in due casi ci sono state candidature sia per l’Oscar che per i Razzie. Questo è successo nel 1982 per l’interpretazione di James Coco in Solo quando rido (Only When I Laugh) e nel 1984 per l’interpretazione di Amy Irving in Yentl. In entrambi i casi i candidati non vinsero né l’uno né l’altro premio.
  • Nel 2002 venne premiato come peggior attore Roberto Benigni, per la sua interpretazione in Pinocchio, per lo stesso film aveva ricevuto altre 3 nomination.
  • Madonna ha ottenuto il Razzie Awards come peggior attrice del XX secolo.
  • Nel 2004 vennero premiati George W. Bush, Condoleezza Rice e il libro The Peat Goat che il Presidente degli Stati Uniti leggeva mentre era stato avvisato, durante la visita alla scuola elementare di Sarasota in Florida, dell’attacco alle Twin Towers, come peggiore coppia cinematografica dell’anno nel documentario Fahrenheit 9/11.
  • Nel 1980 il Presidente degli Stati Uniti Ronald Reagan, ex attore, venne premiato con un Razzie Awards alla carriera con la motivazione:per essersi ritirato dal mondo del cinema.
  • Nel 2004 vennero assegnati dei premi speciali riassuntivi dei 25 anni dalla fondazione del premio. In questo ambito vennero premiati il film Battaglia per la Terra – Una saga dell’anno 3000, come peggior pellicola drammatica dell’ultimo quarto di secolo, Amore estremo – Tough Love come peggiore commedia e From Justin to Kelly come peggior musical. In questa occasione Arnold Schwarzenegger ricevette il premio di perdente dei perdenti, avendo ricevuto 8 nominations senza mai ricevere il Razzie Awards.
  • Sempre nel 2004, premiata come peggior attrice per il film Catwoman, Halle Berry si presentò alla cerimonia per ritirare il suo premio. Poiché è un fatto assai raro che, ai Razzie, il premio venga ritirato dal “vincitore”, la Berry mostrò una grandissima autoironia, ringraziando anche i produttori per averla ingaggiata in un film così terribile.
  • Tra i premiati molte figure di spicco della storia del cinema, tra le quali Sir Laurence Olivier, vincitore due volte del premio, Marlon Brando, Michael Cimino.

Sito ufficiale: http://www.razzies.com/

Questo post copiato&incollato da wikipedia (nostra infinita fonte di sapere) è dovuto in gran parte al mio profondo senso di Schadenfreude

Annunci

14 risposte a “And the winner is…

  1. Riguardo ai premi Nobel cafoni secondo me sono quasi tutte ricerche degnissime e potenzialmente utili- per le altre due cose ho fatto un post all’uopo di contributi

  2. devo però ringraziarti per avermi insegnato una nuova parola che si adatta ottimamente al mio rapporto con Morpheus e direi che non a caso è una parola tedesca, sottolineando che sono l’unico popolo della storia conosciuta ad aver sentito il bisogno di inventare una parola per esprimere un concetto del genere

  3. Naaaaaa…mi hanno rubato l’idea, anch’io volevo studiare il comportamento ultrasonico nel formaggio…pazienza, vorrà dire che misurerò la resistenza ad attacco acido del pane “Pema”, (per chi non lo conoscesse, si tratta del pane più denso del mondo, tanto che sembra fatto di Osmio…)

  4. Ah, sempre per chi non lo sapesse, l’osmio è l’elemento chimico più denso dell’intera tavola periodica

  5. NOn è vero! l’elemento più denso è l’IMPERVIUM inventato da Archimede pitagorico per proteggere la cassaforte di Paperon de Paperoni!

  6. Si, ma gliel’ho chiesto e come pensavo io altro non è che un gel di osmio purissimo concentrato e condensato successivamente…CVD!

  7. mmm… uff… ora capisco come si sente la gente quyando scrivo cvd in qualche discussione 😦
    Mi tirerò su il morale con una nuova colonna sonora per il sito! (ragnarok un giorno mi ammazza) 🙂

  8. Ti difendo io! Le musichette balcaniche tipo film di Kosturica io le adoro!

  9. Grande!!! Ma conosci la no smoking orchestra?
    Quella che fa i film di kusturica (lui è il chitarrista)

  10. Si, li ho sentiti…ho il loro disco “Life is a miracle”…ma non l’ho ancora ascoltato…il mio VERO sogno è mettere su una band uguale identica a quelle che suonano nei film di Kosturica, correndo e strombazzando a pieni polmoni!

  11. SSEEEEEEEE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!ANCHE IL MIO!!!!!! Suono L’armonica ma sono pronto ad imparare un inizio di Violino o alla peggio di fisarmonica, e se vi fidate mi lancio nei cori! Ci serve un batterista, un paio di chitarre e tutto quello che riusciamo a trovare dalla tromba all’arpa finlandese!!!!
    NA NA NA NA NA NA NA NANA NANANANA EH! EH! EH!

  12. AH! e il cd è bello! ascoltati la traccia del titolo e wanted man e who killed the dj…

  13. TOP!! allora siamo d’accordo: i cori li dobbiamo cantare tutti, e guai a chi non se la fa prendere bene! Io essendo bassista posso suonare il trombone o la tuba, con una grancassa appesa sul petto percossa da mazzuoli poderosi!

  14. va bene anche il basso! in ogni caso tutto fa brodo…cerca altra gente:digli che offriamo sbronze colossali…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...