Suggestioni

Mi sento profetico. Volevo solo scrivere che secondo me tutto il casino della faccenda di Rignano finirà in una bolla di sapone. Almeno, di solito a me della cronaca non frega proprio niente però questa vicenda mi tocca perchè ( a meno che non ci sia qualche prova seria che non hanno ancora portato) mostra con chiarezza come sia scadente lo stato dell’informazione in Italia, ma a ben vedere tutto il mondo è paese.

E’ un florilegio di banalità insulse: orchi, mostri satanisti, e le riprese traballanti del cortile della scuola con le interviste alle mamme “affrante” truccate come bagasce che vanno subito in tv a raccontare “la loro testimonianza” . ma se avevi un cervello che funziona te ne stavi a casa: speculi sulla vita di tuo figlio per 5 minuti in tv?

In ogni caso- finora prove non ce ne sono- non ci sono video non ci sono cappucci satanici non c’è niente.Ci sono solo bambini che hanno detto chissà cosa e chissà in che modo, visto che incredibilmente degli interrogatori non esistono riprese,e anche gli esami medici non hanno dato risultati molto concreti. Bah…se poi per carità è tutto vero, che la giustizia faccia il suo corso e questi si meritano ben più della galera che si faranno, ma il gioco di buttare merda sulle persone, di sbattere il mostro in prima pagina, di ” se ne parlano tanto qualcosa di vero ci sarà” è un abbruttimento della nostra intelligenza, e a me fa incazzare.

Ed ora per dare un tono Politico al blog ecco un bel pezzo di Paolo Rossi.

P.S= presto….molto presto….posterò su questo blog un articolo che potrebbe gettare una luce sinistra sulla vostra infanzia e portarvi a ripensare completamente i perchè della vostra vita.Ne sarete in grado?

Annunci

3 risposte a “Suggestioni

  1. All’inizio volevo lasciare l’articolo così come l’ho trovato: con un bel “No comments”; non merita altro se non un silenzio imbarazzato. Sono italiane pure loro (le mamme) e per quanto suscitino in noi un sentimento di rabbia, non possiamo dimenticare che in fondo, ma in fondo in fondo, “per quanto noi ci crediamo assolti, siamo lo stesso coinvolti”: vuoi perchè quando ho letto Rignano mi son chiesto “e di cosa parla questo?”, vuoi perchè alla fine non facciamo niente per combattere i veri mostri (voglia di apparire in tv e tutto ciò che la provoca); diciamo solo che ci fanno schifo e con questo salviamo – forse – noi stessi, ma non gli altri.
    In ultima battuta, giusto in tema di pedofilia, consiglio la visione di “M – Il Mostro di Dusseldorf” (1931, scioccante, accusatorio e bellissimo)

  2. Grazie del commento-però non ho capito se il mio post ti sia piaciuto molto oppure tu lo abbia aspramente criticato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...