Questo pomeriggio di un giorno da cani

Uffa…sono decisamentre ammalato.Devo dare la colpa a quel ‘nfame del mio coinquilino senza legamenti nei gambi che ha pensato bene di spargere la casa di germi sta settimana…ci siamo ammalati tutti-tranne arrigo ovviamente chè è più tignoso della muffa. In treno (con trentotto di febbre) al mio posto c’era una vecchia così incartapecorita che che pensavo nel vagone le stessero estraendo il cervello e riempiendo le viscere di unguenti- le ho lasciato il posto ed ho ciondolato lungo tutto il treno-starnutendo sapientemente nei luoghi chiave…se siamo fortunati lunedì mezza Francia è a letto con la febbre- e glielo dovevo- vista la pessima figura che ho fatto l’altro giorno con l’insegnante madrelingua di conversazione francese tentando di spiegarle in un francese dialettale e raccogliticcio quanto mi stiano cordialmente antipatici tutti i suoi conterranei. poco c’è mancato che non mi mettessi a chiederle se era conscia di vivere in un paese in cui l’uso del bidè è praticamente sconosciuto…ed era la prima lezione!Riuscirà il vostro prode a laurearsi entro l’anno?le premesse…non ci sono.

Beh ho scritto questo post non tanto per raccontare quanto è verminosa la mia vita ma perchè mi premeva di far conoscere a tutti il mio nuovo passatempo:

MODELLARE nel DAS figurine MALVAGIe e INQUIETANTi!!! omino malvagio 1

l’omino più malvagio di tutti

omini-malvagini-2.JPGomino malvagiamente enigmatico e fragile

Non sono adorabili?al diavolo le formiche
Veramente il mio hobby non consiste solo nel plasmare questi omini malvagini!

l’idea è di andarli a seppellere sui monti, così quando un giorno qualcuno li troverà ne rimarrà inquietato (malvagiamente) e si diffonderanno un sacco di panzane sulla civiltà che li ha creati…si parlerà di Atlantide, lemuria, Pietrabruna…ed io riderò e riderò(presumibilmente potrei essere morto). Certo, basterà un superficiale esame a smascherare la presunta antichità di questi splendidi reperti ma…una volta che il volgo avrà fatto sue le teorie più bislacche sarà impossibile accantonare queste figurine malvagie..ed io avrò creato un’altra LEGGENDA!

come quando ho fatto credere ai cartografi del touring che esiste uno stato chiamato “Isole Puzza”.

Detto questo vi saluto- e (comunicazione di servizio) invito l’altro cogestore del blog a farsi sentire se stasera non ha nulla da fare e vuole vedere vecchie puntate di MCGuyver fino alle 2 di notte con me e possibilmente Iozzo.

AH!

vi(ti) invito a commentare: quale fantastica leggenda secondo voi verrà forgiata in seguito al ritrovamento di queste “statuine malvagie” STATUINE MALVAGIE- potrebbe essere il titolo del mio prossimo film! Al vincitore- verrà- se l’idea è particolarmente buona- donata una delle summenzionate statuine malvagie.in realtà è un portapenne.

Annunci

3 risposte a “Questo pomeriggio di un giorno da cani

  1. Se magari eviti di dirmi “cosa facciamo stasera” sul blog, che agli altri 25 milioni di visitatori quotidiani non gliene può fregar di meno, è meglio.
    Cmq è proprio vero che non hai un cazzo da fare…però ste statuette ne sanno…potrebbero ispirare una storia che parla di una strega (dalle nostre parti ce n’è una per paese, a san lorenzo è la parrucchiera coi capelli rossi) che prendeva i bambini brutti e li trasformava in DAS; visto che liberava la vallata da sti scorfani venne riverita e venerata fino al giorno in cui fallì un incantesimo di trasformazione lasciando la vallata in preda al peggiore degli sgorbi ma nati fino ad allora: Arrigo.

    Ho vinto qualcosa? preferirei l’ultima in fondo…

  2. mmm…può andare. Ne riparliamo quando torni dai mari del sud…e se Mi porti un Dodo! (vivo) In realtà ci vorrebbe una competizione per dichiarare un vincitore…
    però se mi porti sto dodo ne scolpisco una apposta per te, e quando diventerò un pericoloso latitante potrai venderlo per un giusto ricavo… intanto buon viaggio!

    AH! ma chi è la parrucchiera dai capelli rossi?!?!?!?!

  3. Pingback: Ankou6 e i guardiani del teschio di Cristallo « Il Blog (privato) del Copia e Incolla ORIGINALE!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...